Domenica 19 Novembre 2017  

GIORNALE DI SERVIZIO ED INFORMAZIONE INTERNAZIONALE

IN EVIDENZA

  • Nessuna notizia in evidenza

ROM E L'ASSUNZIONE DI RESPONSABILITA'

Rom ,Foad Aodi(Amsi): "La Comunità Rom si assuma la responsabilità del tragico accaduto. La nostra solidarietà verso le famiglie delle vittime"


Una lancia Lybra ha ucciso mercoledì sera una donna di origine filippina ferendo altre quattro persone. La presunta conducente, una rom del Campo di Monachina di appena 17 anni, è stata arrestata con l'accusa di omicidio volontario.  "La Comunità del Mondo Arabo in Italia (Co-mai)  e l'Associazione dei Medici di Origine Straniera (AMSI),  esprimono  la loro condanna verso episodi di inciviltà come quello della pirateria delle strade. E' stato un atto gravissimo, specie in questo momento particolarmente  delicato dal punto di vista sociale, dove è tanto arduo lavorare per l'integrazione. La comunità Rom deve assumersi la responsabilità dell'accaduto dal punto di vista comportamentale e dare segnali più costruttivi a favore delle politiche di integrazione in particolare per i minorenni e inoltre condannare pubblicamente prendendo le distanze con fermezza da questo gravissimo atto e collaborare con le istituzioni per un censimento urgente dei Campi Rom regolare. Esprimiamo la nostra vicinanza ai familiari delle vittime che sono state brutalmente falciate". Dichiara Foad Aodi, Presidente delle Associazioni  Co-mai, AMSI e del Movimento Internazionale Uniti per Unire.. "Per quanto ci opponiamo a qualsiasi crimine che leda all'armonia dei cittadini italiani e stranieri, non dobbiamo tuttavia lasciare che questo alimenti fobie razziste , pregiudizi religiosi e strumentalizzazioni politiche. Da incidenti come questo facilmente si passa a seminare l'odio nei confronti degli stranieri in Italia.E' giusto che i colpevoli in questione scontino la loro pena, come deve accadere per qualsiasi cittadino. Non ci scordiamo il valore del rispetto delle differenze che è un  pilastro portante della Società Civile ed intensifichiamo il nostro impegno a favore dei nostri due progetti gemelli "Buona Immigrazione" e "Buona Sanità" ,molto importanti per l'Italia,per gli italiani ed i cittadini di origine straniera ,che meritano di essere valorizzati da una "Buona informazione ". Conclude Foad Aodi.

altre notizie
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
Il prossimo evento

Caparezza incontra i fan a Romaest

Caparezza incontra i fan a Romaest e firma le copie del suo nuovo album 'Prisoner 709' Martedì 26 settembre, alle ore 17:00, presso l'area eventi, secondo piano ingresso nord, del Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858, Caparezza incon [...]