Domenica 19 Novembre 2017  

GIORNALE DI SERVIZIO ED INFORMAZIONE INTERNAZIONALE

IN EVIDENZA

  • Nessuna notizia in evidenza

IMMIGRAZIONE, BASTA MORTI, SERVONO SOLUZIONI CONCRETE

Amsi, Immigrazione: “Bisogna fermare “il cimitero del mare” con una legge dell'immigrazione europea, mediante  accordi bilaterali ed una Casa della Salute internazionale per affrontare le emergenze sanitarie e le cure delle patologie più emergenti”.

Queste le proposte avanzate da Foad Aodi, Presidente dell’Amsi ,Associazione dei medici di origine straniera in italia, a seguito dell'ennesima tragedia avvenuta in mare. Ancora una volta a morire sono stati gli immigrati che sono due volte vittime, dello sfruttamento che subiscono dai trafficanti di esseri umani, e del mare, ormai divenuto un cimitero a cielo aperto.
Non si può andare avanti contando i morti ogni giorno, bisogna porre soluzioni adeguate e combattere l'immigrazione irregolare.  Occorre definire il principio dei diritti e doveri, e di diritti umani tramite una legge europea per l'immigrazione basata sull'immigrazione programma, qualificata e sulla tutela del diritto alla salute.
“l'Amsi si impegna da anni a favore della buona immigrazione. Se non si interviene immediatamente, in modo concreto e determinato nella gestione del fenomeno-immigrazione, il rischio è che saltino tutti gli equilibri nazionali ed internazionali”. Conclude  Aodi denunciando la nostra sofferenza per le vittime e la abbia e l'indegnazione  per i politicanti che strumentalizzano la pelle  e la morti degli immigrati come ormai fa' Salvini tutti i giorni.

altre notizie
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
Il prossimo evento

Caparezza incontra i fan a Romaest

Caparezza incontra i fan a Romaest e firma le copie del suo nuovo album 'Prisoner 709' Martedì 26 settembre, alle ore 17:00, presso l'area eventi, secondo piano ingresso nord, del Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858, Caparezza incon [...]