Domenica 19 Novembre 2017  

GIORNALE DI SERVIZIO ED INFORMAZIONE INTERNAZIONALE

IN EVIDENZA

  • Nessuna notizia in evidenza

LA VALLE ROVETO ( AQ) VUOL CONTARE DI PIÙ

Per la prima volta un’iniziativa tesa alla valorizzazione e crescita del territorio, in un incontro con l’assessore Mazzocca, intanto il sindaco Tordone sottolinea la discriminazione di progettualità sul territorio. L’iniziativa dell’Associazione Liberamente, per lo più al femminile
Balsorano ( Aq ) maggio 2015


(bieffe) I problemi endemici della Valle roveto sono emersi nella loro gravita in un incontro dei cittadini con l'assessore regionale Mario Mazzocca (sel) su ambiente e territorio presso la sala consiliare del comune di Balsorano organizzato dall'associazione liberamente. 

L’incontro è stato fortemente voluto dallo stesso Assessore perché sua intenzione era quella di conoscere da vicino le problematiche, ma anche le potenzialità della Valle Roveto ed impegnarsi a creare un’opportunità in cui gli organi istituzionali della Regione possano conoscere i propri cittadini ed i cittadini possano conoscere la propria Regione.

I temi che dovevano essere sviluppati nel dibattito erano soprattutto: – Trasporti e viabilità – Tutela e valorizzazione del paesaggio – Incentivazione delle iniziative private e pubbliche di rilancio dell’area – Vivere la sanità e tutelare la salute in queste aree.


La riunione, alla quale hanno partecipato molte realtà politiche imprenditoriali e dell’associazionismo doveva essere un dibattito generale, dal quale far nascere gruppi di lavoro specifici per sviluppare altri incontri a tema, tali che ogni singolo argomento potesse essere affrontato dettagliatamente.

I numerosi temi turistici ambientali al Centro del dibattito non hanno permesso di redigere un Ordine del giorno come volevano le organizzatrici avv. Francesca Siciliani e Rosaria Villa come di Una Unica macro area per lo studio delle problematiche complessive e compulsive ma sono stati creati I presupposti per lo studio complessivo. Anche se Tordone ha parlato di un Patto d'area già in itinere.

L'iniziativa è stata salutata con interesse perchè ha messo in luce le problematiche delle disattenzioni istituzionali verso progettualita rovetane e poi deviate verso altre zone. Proprio lo stesso sindaco della città Mauro Tordone ha posto il dito sulla piaga sottolineando come varie progettualità e contributi che inizialmente previsti per la Valle Roveto sono stati poi inspiegabilmente dirottati altrove.

Soddisfatte le organizzatrici del convegno avvocato Francesca Siciliani già sindaco di Balsorano e l'ing. Rosaria Villa che hanno raccolto consensi e incoraggiamenti. Non è stato comunque possibile stilare un documento conclusivo che facesse il punto della situazione e ponesse i capisaldi per puntare ad affrontare in modo sistematico le problematiche, ma anche il fatto che siano stati dibattuti talmente tanti problemi non ha permesso, a causa anche del tempo tiranno, lo sviluppo dei temi.


Iniziativa dunque lodevole ed è l’inizio di una lunga serie che sicuramente potrà affrontare in seguito i tanti temi per far sentire meno forte la forbice di distacco fra amministrazioni e cittadini, come era nelle intenzioni dell’assessore Mario Mazzocca.


Hanno partecipato all’incontro tanti, anche se non tutti, i rappresentanti delle Amministrazioni Comunali (da Capistrello, Civitella, Canistro, Civita D’antino, Morino, San Vincenzo Valle Roveto e Balsorano per un complesso di 20.000 abitanti), molti ex sindaci ed amministratori, le Associazioni, i Comitati attivi nell’area (talvolta anche vivaci nel dibattito), esperti e referenti dei vari settori toccati e soprattutto i cittadini della Valle Roveto.


Era presente anche il giornalista scrittore Brunetto Fantauzzi nella qualità di responsabile provinciale del Movimento “Italia dei diritti”. unitamente agli altri presenti avrebbe gradito che Il problema trasporti, disoccupazione, ambiente, alveo fiume avessero avuto più spazio.

altre notizie
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
Il prossimo evento

Caparezza incontra i fan a Romaest

Caparezza incontra i fan a Romaest e firma le copie del suo nuovo album 'Prisoner 709' Martedì 26 settembre, alle ore 17:00, presso l'area eventi, secondo piano ingresso nord, del Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858, Caparezza incon [...]