Domenica 19 Novembre 2017  

GIORNALE DI SERVIZIO ED INFORMAZIONE INTERNAZIONALE

IN EVIDENZA

  • Nessuna notizia in evidenza

IL MODELLO DIDATTICO UNINETTUNO ARRIVA ANCHE IN SOMALIA

Al via il master in “Health Management” grazie a un accordo con la Global University of Science di Galkayo

La formazione a distanza senza confini raggiunge un nuovo traguardo: martedì 2 febbraio, alle ore 12, durante una video conferenza tra il Rettore dell’Università Telematica Internazionale Uninettuno, la professoressa Maria Amata Garito, e il presidente della somala Global University of Science, il dottor Abdulcadir M. Giama, sarà inaugurato il primo anno accademico del master in “Health Management” per la formazione del personale manageriale e amministrativo degli ospedali somali.
Al lancio del Master in videoconferenza parteciperanno anche Alessandro Leto, Segretario Particolare del ministro italiano dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, ed esponenti del Parlamento somalo e del Ministero dell’Istruzione Superiore.
Il Master è la punta di diamante dell’accordo tra l’Uninettuno e la Global University of Science della Somalia, siglato con l’obiettivo di trasferire Sapere e conoscenze di alto livello e concorrere all’Empowerment della popolazione locale. Il Master a distanza darà, infatti, la possibilità agli operatori dei servizi sanitari somali, di accedere – pur rimanendo nel loro Paese – a un percorso di alta formazione di respiro internazionale, in lingua inglese e tenuto dai migliori docenti Uninettuno esperti del settore e provenienti da tutta Europa. Il Master è destinato a 20 iscritti a cui se ne aggiungeranno altri 50, a partire da marzo 2016.
Gli iscritti al Master avranno accesso alle video lezioni, collegandosi alla piattaforma di e-learning Uninettuno (www.uninettunouniversity.net) e – in linea con il modello didattico dell’Università telematica – avranno a disposizione materiali di approfondimento multimediali e ipertestuali, sessioni interattive di aule virtuali in live streaming, chat e forum.
Inoltre, considerata l’area geografica di provenienza degli studenti, il progetto ha creato un polo tecnologico Uninettuno all’interno della Global University of Science di Galkayo, per consentire a tutti l’accesso al web ad alta velocità, sostenere gli esami in presenza e partecipare alle attività didattiche interattive a distanza

altre notizie
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
Il prossimo evento

Caparezza incontra i fan a Romaest

Caparezza incontra i fan a Romaest e firma le copie del suo nuovo album 'Prisoner 709' Martedì 26 settembre, alle ore 17:00, presso l'area eventi, secondo piano ingresso nord, del Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858, Caparezza incon [...]