Sabato 18 Novembre 2017  

GIORNALE DI SERVIZIO ED INFORMAZIONE INTERNAZIONALE

IN EVIDENZA

  • Nessuna notizia in evidenza

Il cellulare limita le capacità cognitive

Può ostruire la concentrazione, anche nello svolgimento di compiti impegnativi, il contatto con lo smartphone.  Si evince da uno studio americano, secondo il quale, anche se spento o acceso, il cellulare, potrebbe influire negativamente sul cervello delle persone.

Per la ricerca è stato chiesto ai 548 partecipanti di sottoporsi a test al computer che richiedevano massima concentrazione, ideati per sperimentare la capacità dell’intelletto. Prima di iniziare i test, i partecipanti sono stati invitati a posizionare il proprio cellulare sulla scrivania capovolto, oppure inserirlo nelle tasche, tenerlo nella borsa o, addirittura di lasciarlo in un altro ambiente. AL termine dell’esperimento, coloro che avevano lasciato il cellulare in un altro vano, hanno ottenuto risultati maggiori rispetto a coloro che lo avevano accanto.

Si evince quindi, dallo studio che la presenza dello smartphone conduce le persone a non concentrarsi su quello che stanno facendo. 

 

Articolo di Bea Maurizio

altre notizie
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
Il prossimo evento

Caparezza incontra i fan a Romaest

Caparezza incontra i fan a Romaest e firma le copie del suo nuovo album 'Prisoner 709' Martedì 26 settembre, alle ore 17:00, presso l'area eventi, secondo piano ingresso nord, del Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858, Caparezza incon [...]