Sabato 18 Novembre 2017  

GIORNALE DI SERVIZIO ED INFORMAZIONE INTERNAZIONALE

IN EVIDENZA

  • Nessuna notizia in evidenza

PUO’ PORTARE AD UN PERDITA DI ASPETTATIVA DI VITA L’OBESITA’

E’ al primo posto della classifica dei fattori a rischio per la salute, l’obesità. Si evince da uno studio americano, secondo il quale, l’obesità causa una perdita di aspettativa di vita del 47% in più rispetto a quella provocata dal fumo. Questa statistica è stata effettuata sulla popolazione americana nell’anno 2014.  Si è giunti, quindi, alla classifica dei maggiori fattori che contribuiscono alla perdita di aspettativa di vita, tra i quali: obesità, diabete, tabacco, ipertensione, ipercolesterolemia.

Secondo i ricercatori, i risultati evidenziano  passi avanti: circa 15 anni fa il tabagismo era la causa principale, mentre in quella attuale, è sceso di qualche posizione, grazie alla campagne anti-fumo.

I decessi provocati da infarto o neoplasia al seno, probabilmente, hanno le loro radici nell'uso del tabacco, nell'obesità, nell'uso di alcol e, ovviamente, nella storia familiare. Effettuando la ricerca, gli studiosi hanno ispezionato, per ogni decesso avvenuto, se vi era un modo per concedere alle persone di vivere più a lungo. Questi fattori di rischio sottolineano l’importanza della perdita di peso, della gestione del diabete e di rispettare una sana alimentazione.

 

Articolo di Bea Maurizio

altre notizie
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
Il prossimo evento

Caparezza incontra i fan a Romaest

Caparezza incontra i fan a Romaest e firma le copie del suo nuovo album 'Prisoner 709' Martedì 26 settembre, alle ore 17:00, presso l'area eventi, secondo piano ingresso nord, del Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858, Caparezza incon [...]