Sabato 18 Novembre 2017  

GIORNALE DI SERVIZIO ED INFORMAZIONE INTERNAZIONALE

IN EVIDENZA

  • Nessuna notizia in evidenza

IN AMBITO PEDIATRICO ARRIVA L'ESOSCHELETRO 3D

In ambito pediatrico, è stato clinicamente sperimentato, l’esoscheletro composto in plastica ABS e riprodotto in 3D che sostituirà il “gesso” tradizionale.

La ricerca ha preso in esame circa 60 bambini tra gli 11 anni ed i 14 anni che hanno riportato fratture composte stabili a un braccio, per le quali è previsto il trattamento con il tradizionale gesso.

L'esoscheletro, creato con materiale di plastica ABS e riprodotto con stampante 3D, per la sua modulazione si è basato su informazioni cliniche e morfologiche mediante radiografia e attraverso scansioni in 3D del braccio sul quale intervenire.

L’esoscheletro, a differenza del gesso tradizionale è più rigido e può essere immerso nell’acqua, si presenta leggero, risulta essere poco ingombrante, è igienico e adatto alle esigenze del piccolo paziente.

L’équipe di ricercatori, attualmente, sta monitorando l'esoscheletro applicato su 3 pazienti presi in esame per  la sperimentazione. Se la ricerca porterà i risultati auspicati, si potrà pensare alla realizzazione,  nei reparti ortopedici pediatrici italiani, oltre alla sala gessi tradizionale anche un laboratorio per la stampa degli esoscheletri in 3D.

Il progetto attuale si è dimostrato interessante per molti ospedali pediatrici che optano per estendere la ricerca anche nella propria struttura, agevolando l’espansione dello studio.

 

Articolo di Bea Maurizio

altre notizie
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
Il prossimo evento

Caparezza incontra i fan a Romaest

Caparezza incontra i fan a Romaest e firma le copie del suo nuovo album 'Prisoner 709' Martedì 26 settembre, alle ore 17:00, presso l'area eventi, secondo piano ingresso nord, del Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858, Caparezza incon [...]