Domenica 19 Novembre 2017  

GIORNALE DI SERVIZIO ED INFORMAZIONE INTERNAZIONALE

IN EVIDENZA

  • Nessuna notizia in evidenza

18 GENNAIO 2015 DUE ORE CON MELAVERDE CONDOTTO DA RASPELLI di Lorena Fantauzzi

 


18 GENNAIO 2015 DUE ORE CON MELAVERDE 

 CONDOTTO DA RASPELLI  

 

di Lorena Fantauzzi


Dalle 11 andranno in onda Le Storie di Melaverde: Edoardo Raspelli sarà in Toscana(a Bagni di Lucca) per le capre, Ellen Hidding invece a Catania con le arance di Sicilia-Alle 11.55 la nuova puntata, - Ellen Hidding in Alto adige mentre Riano di Langhirano per il prosciutto crudo sarà la destinazione del "cronista della gastronomia", Edoardo Raspelli 

E’raddoppiato l’appuntamento domenicale su Canale 5 con Melaverde,il fortunato programma di Mediaset che è arrivato alla diciassettesima edizione e sta andando verso la puntata 500 con Ellen Hidding ed Edoardo Raspelli. Dal 18 gennaio 2015,ogni domenica, si comincia alle 11, quando partono”Le Storie di Melaverde”in cui vengono ricordate le cose più interessanti di tutti questi anni in cui è andato in onda il fortunato programma che da Rete 4 è approdato al canale principale di Mediaset. 

 Poco prima delle 12,infine,la nuova puntata che,come di consueto,viene replicata in settimana anche a Mediaset Extra.

 
Intanto sono sempre ottimi i risultati,gli ascolti della mattina dedicata da Canale 5 ad “agricoltura ambiente natura e un pizzico di gastronomia” . Le Storie di Melaverde superano l’ 8 % di share mentre le nuove puntate quasi sempre superano i 2 milioni di spettatori con una share che nel target commerciale scavalca il 15 % (nonostante la valanga di spettatori che seguono papa Bergoglio su Rai 1 e che rimangono poi”in eredità”al programma che segue, senza concorrenza,Linea Verde ) .Qualche esempio:domenica 2 novembre Melaverde ha avuto in tutto l’arco di trasmissione lo share del 15,69 per cento con 2.017.000 spettatori .Nel target commerciale il 17,98 % che nella seconda parte(dopo la lunga pausa pubblicitaria) è schizzato addirittura al 18,46 %.Domenica 30 novembre, 2.073.000 spettatori con il 15,38 % di share che nel target commerciale(adulti con potere d’acquisto)salgono al 16,64 %.

 

EDOARDO RASPELLI TOSCANA (A BAGNI DI LUCCA) CON LE CAPRE DELLA CONTRONERIAELLEN HIDDING IN SICILIA, A CATANIA,PER LE ARANCE

Domenica 18 gennaio 2015 alle 11 Edoardo Raspelli per “Le storie di Melaverde” farà un viaggio in Toscana.


RASPELLI: capra controneriaEdoardo Raspelli sarà a Bagni di Lucca alla scoperta delle capre cosiddette “della Controneria”. Si tratta della razza originaria delle montagne in provincia di Lucca, a cui è legata la storia di una signora che si dedica al loro allevamento rimanendo nella casa di pietra in mezzo al bosco che fu dei suoi nonni.Naturalmente conosceremo tutte le loro caratteristiche e le tecniche con cui vengono allevate, ma ci daranno di nuovo l’occasione di parlare dell’importanza del recupero di alcune specie tradizionali.Infatti di solito consideriamo gli animali di allevamento con due vocazioni, quella della produzione di carne e quella di latte. Oggi scopriremo che è importante considerare anche una terza vocazione per le razze tradizionali: quella sociale; perché queste sono in grado di mantenere sul territorio gli abitanti di zone marginali garantendo la pulizia dei boschi, lo sfalcio dei prati e rallentando l’abbandono degli alpeggi. Nel corso della puntata verranno analizzate anche le caratteristiche del latte caprino, confrontandolo con quello di vacca, ma anche con quello materno e scopriremo cose molto interessanti. Vedremo poi la lavorazione di questo latte per la produzione del formaggio ed impareremo anche qualche nozione di tecnica di degustazione del formaggio, per avere gli strumenti che ci permetteranno di apprezzarlo sempre al meglio

Sempre per Le Storie di Melaverde,alle 11.30, Ellen Hidding sarà in Sicilia, a Catania.

ELLEN: ROSSO SICILIANO Protagonista di questa puntata sarà l' "Arancia Rossa di Sicilia ad Indicazione Geografica Protetta”. Sotto questa dicitura si ritrovano tre varietà diverse di arancia rossa: il Tarocco, la più famosa, il Moro e la Sanguinella. In provincia di Catania si ritrovano due metodi di coltivazione diversi dell’agrumeto. Uno antico, tradizionale, realizzato su terrazze di terra tenute da muri a secco costruiti con la pietra lavica. Uno moderno, sviluppatosi in seguito nella piana catanese, dove la raccolta è rimasta manuale ma è possibile l’ingresso tra i filari dei mezzi per il trasporto delle arance. Diversi gli innesti, i seti di impianto e anche la presenza di alcune varietà nuove e sperimentali. Si seguiranno poi le arance raccolte in uno dei più moderni e sofisticati impianti di lavorazione e di condizionamento delle arance dove macchine e software scelgono e dividono le arance per categoria e qualità. E poi tante altre curiosità e golosità direttamente dal mondo delle arance rosse di Sicilia IGP

DOMENICA 18 GENNAIO ALLE ORE 11.55 LA NUOVA PUNTATA:EDOARDO RASPELLI A RIANO DI LANGHIRANO (PR) PER IL PROSCIUTTO CRUDOELLEN HIDDING IN ALTO ADIGE, SUL LATEMAR


Domenica 18 gennaio ,alle 11.55 partirà poi,come di consueto, la nuova puntata di Melaverde,arrivata alla numero 493 e condotta come sempre da Ellen Hidding ed Edoardo Raspelli


HIDDING: Latemar Un meraviglioso anfiteatro di roccia che al tramonto e all’alba si tinge di rosa. Un bovino originario delle Highland scozzesi, dall’aspetto selvaggio ma dal carattere mite, unico nel suo genere con il suo pelo lungo e le enormi corna. La scelta di un appassionato allevatore che con la compagna da anni alleva questi bovini di razza Highlander con una passione e un amore davvero da raccontare. Questi gli ingredienti principali di questa puntata di Melaverde condotta da Ellen Hidding in uno dei luoghi più suggestivi ed affascinanti dell’Alto Adige. E poi, storia nella storia, conosceremo la Scuola Forestale del Latemar dove si insegnano materie importanti legate all’ambiente come ad esempio Pedagogia Ambientale.E poi anche la cucina particolare di uno chef che utilizza solo prodotti del bosco per le sue ricette, come ad esempio muschi e piante selvatiche.


RASPELLI: Ruliano un Langhirano doc. Questa mattina con Edoardo Raspelli alla scoperta di un prosciutto crudo di eccellenza. Siamo a Riano di Langhirano, sulle colline parmensi. Qui nasce il prosciutto crudo “Ruliano”. Cosce di maiali nati e allevati in Italia, pochi ingredienti naturali, come sale marino, microclima ideale per la stagionatura e la pazienza di aspettare, sono gli ingredienti di un prosciutto crudo tra i migliori d’Italia. La storia del prosciutto crudo inizia 2000 anni fa, quando Etruschi e Romani, capiscono che la coscia del maiale, per la sua struttura, l’osso che la sostiene, il giusto equilibrio tra magro e grasso, è la parte del suino che si adatta meglio alla stagionatura. Il sale, al tempo, è l’unico conservante esistente, ma da subito si capisce la sua importanza. La carne salata e stagionata, si conserva a lungo, può essere trasportata in tutti gli angoli dell’impero, e ben presto si trasforma in una preziosa merce di scambio sulle vie del sale e sulle rotte marine del Mare Nostrum. La coscia stagionata, in particolare, si rivela particolarmente buona e ricercata, e da allora, diventa una delle produzioni più importanti della gastronomia italiana.Con il prosciutto crudo, incontreremo altri due prodotti antichi, figli di una tradizione millenaria. La spalla stagionata con il suo caratteristico osso a forma di “paletta”, ed il culatello con la cotenna.


La trasmissione di domenica 18 gennaio,poi,sarà replicata, come sempre, anche il giorno dopo,lunedì 19,alle 10 su Mediaset Extra.
Melaverde è un programma ideato ed a cura dell’agronomo Giacomo Tiraboschi ed è iniziato nel settembre del 1998; oggi è scritto da Luca Liberati e Rudy Galoppini. Produttore esecutivo Vittorio Zappa. Regia di Giancarlo Valenti e Michele Zito.

altre notizie
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
Il prossimo evento

Caparezza incontra i fan a Romaest

Caparezza incontra i fan a Romaest e firma le copie del suo nuovo album 'Prisoner 709' Martedì 26 settembre, alle ore 17:00, presso l'area eventi, secondo piano ingresso nord, del Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858, Caparezza incon [...]