Domenica 19 Novembre 2017  

GIORNALE DI SERVIZIO ED INFORMAZIONE INTERNAZIONALE

IN EVIDENZA

  • Nessuna notizia in evidenza

Virna Lisi, una castellana nel mondo. L’attrice che rinunciò a Hollywood per l’amore di Franco di Lorena Fantauzzi

 

Era un volto tra i più conosciuti del cinema italiano. Che aveva attraversato le generazioni, grazie al successo conseguito anche in tv. E’ morta a Roma nella sua casa, a 78 anni Virna Lisi , star del nostro cinema a partire dagli anni ‘50.

Aveva scoperto, solo un mese fa, di avere una malattia incurabile. Nella sua carriera aveva ricevuto sei Nastri d’argento, un premio per la migliore interpretazione femminile a Cannes, quattro David di Donatello, di cui due alla carriera. Era Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Per molti anni aveva abitato a via Vecchia Romana, ai confini tra Marino e Ciampino, ma gli amministratori l’hanno trascurata. Un amore per Virna Lisi, la bocca che poteva dire ciò che voleva, aveva solo un nome:mFranco Pesci, un imprenditore noto, architetto, costruttore, Presidente della Roma anni 60, nonché marito per 53 anni dell’attrice Virna Lisi, papà e nonno di 3 nipoti. Un uomo in gamba, semplice. Un legame profondo con la moglie: amanti e complici, genitori amorevoli, fino alla scomparsa avvenuta un anno prima di lei.

Una vita passata ai Castelli, in Via Vecchia Romana, nei pressi di Via dei Laghi ai confini tra Marino e Ciampino e non era raro vederli nei negozi di Ciampino, Marino e Castelgandolfo, prima di andare ad abitare a Roma sulla Cassia. Anche se gli amministratori si sono ben guardati dal ricordarla.

 

 Lei che poteva diventare una grande stella di Hollywood e che per amore del marito e della famiglia decise di rinunciare al suo “sogno americano” e di rimanere a Roma:“«Amo molto il mio lavoro, ma se avessi dovuto scegliere fra l’essere un’attrice o una moglie e una mamma, non avrei avuto dubbi: veniva prima la mia famiglia»” ha confessato Virna Lisi. Angelo dagli occhi azzurri e dal sorriso amabile, Virna Lisi è stata una delle attrici italiane più conosciute. La sua eleganza, la sensibilità interpretativa e lo sguardo sempre lucido e maturo, la rendevano una donna incantevole. Una perla del cinema italiano 


E dire che la bionda Virna avrebbe potuto diventare «la nuova Marylin»: subito dopo la tragica morte della Monroe, Hollywood le propose un contratto d’oro e vari film importanti, con ruoli da protagonista. Nel frattempo era nato anche l’unico figlio della coppia, Corrado. « In America ci sono stata per quattro anni, dal 1964 – ha ricordato lei – Ho conosciuto i nomi più importanti del mondo del cinema di allora». Da Frank Sinatra a Jack Lemmon a Tony Curtis, le riviste di gossip dell’epoca li consideravano tutti follemente innamorati di lei. Poteva sfondare, diventare una star con Sophia Loren. Ma proprio per amore del marito, costretto a fare da pendolare fra Roma e Los Angeles, e della famiglia, l’attrice decise di rinunciare al suo «sogno americano» e di tornare nella Capitale. Dove ha continuato a recitare al cinema e a teatro, negli ultimi anni è stata soprattutto protagonista di varie fiction televisive su Rai e Mediaset, sempre con grande successo e grandi ascolti.


Le frequentazioni importanti con artisti e maestri del cinema la fanno crescere professionalmente, tanto da tentare il lancio all'estero. Hollywood accetta la sua candidatura e le offre un ruolo a fianco di Jack Lemmon in Come uccidere vostra moglie (1965). Torna in Italia dopo aver rifiutato il ruolo di protagonista per Barbarella, sostituita da Jane Fonda. E poi ho fatto la bella donna per così tanti anni che mi bastava. Volevo parti drammatiche e mi ci vede a interpretare Va’ dove ti porta il cuore, Al di là del bene e del male o Caterina de’ Medici nella Regina Margot”. Insomma concludiamo questo ricordo di Virna, nostra conterranea, con le sue stesse parole «Mi hanno sempre detto che sono algida. In realtà dentro sono un’Anna Magnani» anche se i nostri  amministratori hanno dimenticato di ricordarla, perdendo una occasione importante.

altre notizie
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
Il prossimo evento

Caparezza incontra i fan a Romaest

Caparezza incontra i fan a Romaest e firma le copie del suo nuovo album 'Prisoner 709' Martedì 26 settembre, alle ore 17:00, presso l'area eventi, secondo piano ingresso nord, del Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858, Caparezza incon [...]