Domenica 19 Novembre 2017  

GIORNALE DI SERVIZIO ED INFORMAZIONE INTERNAZIONALE

IN EVIDENZA

  • Nessuna notizia in evidenza

E' in libreria il secondo libro di poesie di Aurora Turilli - Ripensiamo noi stessi, tra acciaio & cioccolato

 

ACCIAIO E CIOCCOLATO

 

 

Dobbiamo essere grati ad Aurora Turilli per averci condotto per mano attraverso lo specchio nel  mondo della poesia lirica. Un mondo sussurrato e dai colori del sogno, fatto di accapo di pause e di bianchi silenzi, di improvvisi cambi di tonalità e di ritmi discontinui, un mondo costruito con parole che rievocano in ciascuno di noi emozioni antiche sepolte nel profondo. Poesia specchio dell'anima,  quindi, laddove per anima si intenda l'io-penso formato dalla sedimentazione delle proprie molteplici esperienze germinate su di un humus rappresentato dal patrimonio antropologico.

Un lungo viaggio nel tempo e nello spazio, oltre la materia visibile e dentro la memoria, un'esperienza consapevole e mirata sulla quale vigilano figure metaforiche non casualmente tratte dalla mitologia classica.

Attraverso poesia Aurora Turilli scava all'interno di sé per porre a nostra disposizione quel magma caotico, l'io-vivo che ribolle in noi tutti prima ancora di essere organizzato in categorie dalla ragionevolezza, pescato dal proprio pozzo emotivo e portato alla superficie seguendo l'artificio della descrizione di colori, natura e paesaggi.  Il  cielo, il mare, i fiori, i colori di cui ci racconta, diventano così  il caleidoscopio nel quale descrivere se stessa e quanto di nostro ritroviamo nella sua esperienza.

Poesia, dunque, come strumento gnoseologico per condurre anche il pensiero parallelo sul cammino della conoscenza, poesia come forma privilegiata di comunicazione delle proprie emozioni più spontanee, nella speranza (o nella illusione) di poter conoscere meglio il più profondo degli altri pur sapendo che la solitudine è il prezzo che l'uomo deve pagare alla poesia.

La contraddizione è il prezioso omaggio del Poeta alla misteriosa natatura dell'Uomo condannato ad un destino prometeico in cui sensibilità , generosità ed intelligenza si misurano nel dolore e nella sofferenza. Il Poeta raccoglie la sfida ed è pronto a pagarne il prezzo.

Un atto di amore e di coraggio. Come è possibile non amare Aurora Turilli?

 

Aurora Turilli nasce a Terni dove ha compiuto gli studi classici presso il Liceo Ginnasio G.C.Tacito. Successivamente si è laureata in Medicina e Chirurgia a Perugia dove ha proseguito gli studi specializzandosi in Neurologia trasferendosi poi a Roma per una seconda specializzazione in Psichiatria.  E' vissuta a lungo negli Stati Uniti, ricercatrice presso il Mount Sinai Hospital di NYC- Dal 1994 ha affiancato alla professione di neuropsichiatra  l'attività giornalistica, free lance presso l'UE,occupandosi prevalentemente di eventi culturali e di spettacolo. Negli ultimi anni si è dedicata  all'antropologia culturale in Messico, Australia, Brasile, India, repubblica Dominicana, Giordania, Sud Africa.

Acciaio & Cioccolato” è suo il secondo libro di Poesie e come l'altro, “Fascinazioni” del 2004,è stato dato alle stampe da Morlacchi Editore di Perugia ed è oggi disponibile nelle in tutte le principali librerie.

altre notizie
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
Il prossimo evento

Caparezza incontra i fan a Romaest

Caparezza incontra i fan a Romaest e firma le copie del suo nuovo album 'Prisoner 709' Martedì 26 settembre, alle ore 17:00, presso l'area eventi, secondo piano ingresso nord, del Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858, Caparezza incon [...]