Venerdì 24 Novembre 2017  

GIORNALE DI SERVIZIO ED INFORMAZIONE INTERNAZIONALE

IN EVIDENZA

  • Nessuna notizia in evidenza

CASO REGENI, CO-MAI (COMUNITA' DEL MONDO ARABO IN ITALIA): IL NOSTRO DOLORE PER LA MORTE DI GIULIO. VERITA' E GIUSTIZIA!

Roma 8/02/2016 -  "Ci uniamo al dolore dei familiari di Giulio e chiediamo giustizia e verità alle autorità egiziane per questa tragedia indelebile sia per l'Italia che per l'Egitto. Torturare e uccidere un giovane è un'onta per qualsiasi civiltà": è quanto dichiara Foad Aodi, Focal Point per l'integrazione in Italia per l'IUNAOC e Presidente  delle Comunità del Mondo Arabo in Italia (Co-mai), a seguito dell'autopsia del cadavere  di Giulio Regeni, il giovane ricercatore friulano  torturato e trovato morto giovedì scorso al Cairo.  Secondo i medici legali dell'Istituto di Medicina Legale dell'Università “La Sapienza” di Roma, dove la salma è stata condotta sabato pomeriggio,  a causare la morte sarebbe stata la frattura di una vertebra celebrale.   Mentre al  Cairo sono stati rilasciati due presunti sospetti, proseguono  le indagini condotte dalle autorità locali e da un team di investigatori italiani per far luce sull'accaduto.
"Siamo lontani dalla verità", dichiara il Ministro degli Affari Esteri Paolo Gentiloni che attende a Trieste i genitori di Giulio ritenendo "necessario che il lavoro di indagine possa essere fatto insieme alle autorità egiziane". "Solo collaborando con l'Egitto possiamo sperare di risalire alla verità - prosegue Aodi - e questo è solo l'inizio di un grande lavoro per rafforzare  la cooperazione con i Paesi Arabi in tutti i settori, inclusi la ricerca e lo scambio socio-sanitario, per agire dalla radice dei problemi limitando violenza e soprusi che uccidono la vita delle persone e quella del dialogo. Vogliamo che chi ha compiuto questo grave crimine sia punito il prima possibile, non ci importa quale sia il suo Paese di provenienza o la sua religione. Vogliamo che sia fatta giustizia.

altre notizie
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
Il prossimo evento

Caparezza incontra i fan a Romaest

Caparezza incontra i fan a Romaest e firma le copie del suo nuovo album 'Prisoner 709' Martedì 26 settembre, alle ore 17:00, presso l'area eventi, secondo piano ingresso nord, del Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858, Caparezza incon [...]