Domenica 19 Novembre 2017  

GIORNALE DI SERVIZIO ED INFORMAZIONE INTERNAZIONALE

IN EVIDENZA

  • Nessuna notizia in evidenza

OPZIONE DEL TFR IN BUSTA PAGA AD APRILE

Dovranno attendere il prossimo mese di aprile, i lavoratori che vogliono ottenere il Tfr in busta paga. Questa facoltà è stata introdotta dall’ultima Manovra Finanziaria, art. 1 co. 26-34 della L. n. 190/2014 e prevede che il periodo di liquidazione è da marzo 2015 a giugno 2018.  Si resta in attesa del Dpcm attuativo che illustra le istruzioni operative per inoltrare la richiesta ai datori di lavoro. Il decreto “oltre a tradire le aspettative di quella parte di lavoratori interessati alla liquidazione del Tfr in busta paga continua a lasciare al buio le aziende che si stanno preparando da tre mesi a questa rivoluzione. La legge di Stabilità, infatti, è entrata in vigore il 1 gennaio 2015". 

La Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro ha sottolineato che la gestione del Tfr in busta paga è già operativo per circa il 60% dei rapporti di lavoro nel settore privato, e la prossima settimana cominceranno le elaborazioni per le micro-piccole aziende. “Questo significa che anche se il decreto andasse subito in Gazzetta Ufficiale, le aziende non sarebbero in grado di liquidare il Tfr ai lavoratori interessati all'opzione”. Di fatti non ci sono più i tempi tecnici per acquisire le disposizioni attuative e gestire il modello per effettuare la richiesta ai datori di lavoro".

Nessun Tfr in busta paga per il mese di marzo, viene rinviato tutto al mese di aprile.

 

articolo di Bea Maurizio

altre notizie
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
Il prossimo evento

Caparezza incontra i fan a Romaest

Caparezza incontra i fan a Romaest e firma le copie del suo nuovo album 'Prisoner 709' Martedì 26 settembre, alle ore 17:00, presso l'area eventi, secondo piano ingresso nord, del Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858, Caparezza incon [...]