Sabato 20 Gennaio 2018  

GIORNALE DI SERVIZIO ED INFORMAZIONE INTERNAZIONALE

IN EVIDENZA

  • Nessuna notizia in evidenza

DAL 1 OTTOBRE 2015 ARRIVA LA TASSA SUI VIAGGIATORI

Quello che sembrava un vecchio progetto destinato a rimanere su carta, dovuto anche all'impopolarità causata dalla crisi economica e al flusso negativo nel settore turismo, è stato invece rimesso in circolazione.

Il vecchio progetto prevede il pagamento di una tassa pari 1 euro, estendibile a € 2, a seconda degli enti.

Se la proposta dovesse essere accolta da Palazzo Madama, la tassa entrerà in vigore dal 1° ottobre 2015.

Chi dovrà pagarlo?

I passeggeri che si imbarcano negli aeroporti e sbarcano nei porti situati all’interno delle città metropolitane. L'ambito di applicazione del nuovo tributo è stato ampliato includendo anche gli imbarchi e gli sbarchi di passeggeri in porti e aeroporti siti nella regione di appartenenza della città metropolitana, ma comunque fuori dal rispettivo confine amministrativo.

 

Articolo di Bea Maurizio

altre notizie
Il prossimo evento

Caparezza incontra i fan a Romaest

Caparezza incontra i fan a Romaest e firma le copie del suo nuovo album 'Prisoner 709' Martedì 26 settembre, alle ore 17:00, presso l'area eventi, secondo piano ingresso nord, del Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858, Caparezza incon [...]