Lunedì 11 Dicembre 2017  

GIORNALE DI SERVIZIO ED INFORMAZIONE INTERNAZIONALE

IN EVIDENZA

  • Nessuna notizia in evidenza

ARRIVA IL FONDO DI GARANZIA PER IL MICROCREDITO

A favore di soggetti che non hanno garanzie per ottenere un prestito bancario, ovvero, persone singole, società di persone, Srl semplificate, associazioni, cooperative, il Ministero dello Sviluppo Economico mette a disposizione circa 40 milioni di Euro per il Microcredito.

Si accederà al Fondo nei primi giorni del mese di Aprile attraverso il "Click day" predisposto dal MISE. I beneficiari sono nuovi lavoratori ed imprenditori che avranno bisogno dell'ausilio di Consulenti del Lavoro per la gestione degli adempimenti. 

Il fondo finanzia lavoratori autonomi o microimprese che non sono in condizione di rivolgersi al sistema creditizio tradizionale per assenza di garanzie idonee.

Lo stanziamento per l’anno 2015 è per 40 milioni di Euro.

Le dotazioni per gli anni successivi, saranno basate dal reintegro delle rate restituite dai beneficiari.

Il fondo del Microcredito copre l’80% delle somme finanziate;

La garanzia del Fondo è rilasciata a titolo gratuito;

Ausilio nell’assistenza e monitoraggio della durata del finanziamento.

I soggetti beneficiari possono essere:

- Lavoratori autonomi ovvero commercialisti, avvocati, medici, notai, geometri, agronomi, consulenti del lavoro, psicologi, giornalisti, architetti, ingegneri, dentisti, consulente aziendale, tributario, informatico, editoriale, web master, ecc., titolari di partita IVA da meno di 5 anni e con massimo 5 dipendenti;

- Imprese individuali titolari di partita IVA da meno di 5 anni e con massimo 5 dipendenti;

- Società di persone, società a responsabilità limitata semplificata o società cooperative titolari di partita IVA da meno di 5 anni e con massimo 10 dipendenti.

Le istanze si presenteranno in via telematica, nei primi giorni di aprile.

Un volta che si riceve la conferma della prenotazione delle risorse dal Ministero, occorrerà rivolgersi a soggetti abilitati per lo svolgimento dell’attività di microcredito.

Il finanziamento viene rimborsato mediante un piano con rate trimestrali .

L'operatore di microcredito presta, in fase istruttoria e durante il periodo di rimborso:

- supporto nella definizione della strategia di sviluppo del progetto e all'analisi per il miglioramento dello svolgimento dell'attività

- formazione sulle tecniche di amministrazione dell'impresa, per il profilo della gestione contabile, finanziaria e del personale;

- formazione sull'uso di tecnologie avanzate per aumentare la produttività dell'attività

- supporto per la definizione dei prezzi e delle strategie di vendita, con la realizzazione di studi di mercato;

- supporto per la soluzione di problemi legali, fiscali e amministrativi;

- supporto nel percorso di inserimento nel mercato del lavoro;

- supporto nella diagnosi per eventuali criticità dell'attivazione del progetto finanziato.

 

Articolo di Bea Maurizio

altre notizie
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
advertisement
PER LA TUA PUBBLICITÀ SU LASVOLTA.info
Il prossimo evento

Caparezza incontra i fan a Romaest

Caparezza incontra i fan a Romaest e firma le copie del suo nuovo album 'Prisoner 709' Martedì 26 settembre, alle ore 17:00, presso l'area eventi, secondo piano ingresso nord, del Centro Commerciale Romaest, Via Collatina, 858, Caparezza incon [...]